Company Name

Company Message


Rubrica

Blog

Chi è il terapista occupazionale?

Posted on October 13, 2013 at 12:08 PM
Il Terapista Occupazionale è un professionista che opera nel settore sanitario e più precisamente nel campo riabilitativo.
Il suo obiettivo principale è quello di rendere le persone in grado di partecipare il più attivamente possibile alle attività della vita quotidiana. Per questo, quando il Terapista Occupazionale tratta il proprio paziente utilizza la pratica dell’attività come mezzo di lavoro e come obiettivo a cui tendere. Le attività utilizzate dal Terapista Occupazionale possono essere espressive, manuali- rappresentative, ludiche, della vita quotidiana( cioè attività riguardanti la cura della persona, attività riguardanti la vita lavorativa e il tempo libero).
Il percorso riabilitativo del Terapista Occupazionale con il proprio paziente inizia con un colloquio, nel quale il Terapista raccoglie la storia del paziente e del suo vissuto di malattia, a cui segue una valutazione del livello di autonomia nell’esecuzione delle principali attività della vita quotidiana, considerando le capacità residue della persona e l’impatto dell’ambiente / contesto ( fisico, istituzionale, culturale, sociale).
Quindi, il Terapista Occupazionale, analizzando il rapporto tra l’individuo, l’attività e l’ambiente, lavora sull’autonomia del paziente ed individua insieme a lui strategie per gestire le attività quotidiane nel modo più indipendente possibile, avvalendosi anche dell’individuazione e dell’allenamento all’utilizzo di ausili, ovvero strumenti atti a fronteggiare al meglio le difficoltà riscontrate nella pratica delle attività. Può, inoltre, effettuare sopralluoghi degli ambienti frequentati dal paziente ( es. casa o spazi lavorativi ) con l’obiettivo di renderli più adattabili alle sue esigenze.
Il Terapista Occupazionale può lavorare con pazienti Ortopedici, affetti da Malattie Reumatiche, nel campo della Chirurgia della Mano ( occupandosi anche di consigliare ortesi statiche e dinamiche e addestrando il paziente all’adozione di principi di economia articolare nei gesti della vita quotidiana); con pazienti affetti da Patologie Neurologiche ( es. Ictus, Traumi Cranici, Sclerosi Multiple, M. di Parkinson, M. di Alzheimer, Paraplegie e Tetraplegie,…); nel Settore Geriatrico e in quello Infantile ( Disabilità Motorie, Disturbi di Percezione, Apprendimento, Malattie Genetiche, Ritardi di Sviluppo, Traumi e Lesioni al Sistema Nervoso Centrale e Periferico, Malattie croniche Metaboliche e Muscolari). Inoltre presta la sua opera nel Settore della Salute Mentale (attraverso Programmi Occupazionali per promuovere le competenze della persona, le proprie sensazioni, i propri desideri e aspirazioni) ed in quello delle Cure Palliative.
Il lavoro del Terapista Occupazionale è importante nel percorso riabilitativo dell’individuo per restituire autonomia al paziente e motivarlo alla vita nonostante la condizione di malattia, e, per questo, si integra in modo armonico e complementare con quello delle altre figure riabilitative, come, per esempio, il Fisioterapista o il Logopedista.


Testo tratto dalla Brochure “La Terapia Occupazionale”, Gruppo Regionale AITO* Lombardia, www.aito.it

Categories: MEDICINA, PREVENZIONE

Post a Comment

Oops!

Oops, you forgot something.

Oops!

The words you entered did not match the given text. Please try again.

2198 Comments

Reply Lardner
8:01 PM on April 20, 2017 
{
Reply Lane
8:55 PM on July 30, 2017 
Prеtty section of content. I juѕt stumbled uрon your website and in accession сapital to assert
that I get actually loved account your weblog posts.
Anyway I will Ƅe subscribing t᧐ your feedѕ and even I fulfillment үou access constantly quickly.
Reply Barden
12:45 AM on August 16, 2017 
Good artіcle. I absolutely apⲣreciate this site.
Keep it up!
Reply Gillott
11:59 PM on January 28, 2019 
Heya i'm for the first time here. I found this board and I find
It really useful & it helped me out much. I hope to provide one thing again and aid others
like you helped me.
Reply Baumgaertner
12:21 AM on January 29, 2019 
Very shortly this web site will be famous among all
blogging and site-building people, due to it's fastidious content
Reply Carlton
10:58 AM on January 30, 2019 
Good article. I am going through many of these issues as well..
Reply Boone
2:08 PM on January 31, 2019 
Greate article. Keep posting such kind of information on your page.
Im really impressed by it.
Hi there, You have performed a great job. I will certainly digg it and personally suggest to my friends.

I am confident they'll be benefited from this website.
Reply Feliz
5:49 PM on February 1, 2019 
I know this if off topic but I'm looking into starting my own blog
and was curious what all is required to get set up? I'm assuming having a blog like yours would cost a pretty
penny? I'm not very internet savvy so I'm not 100% sure.

Any suggestions or advice would be greatly appreciated.
Many thanks
Reply Lomax
3:32 PM on February 5, 2019 
Contemplate investments that provide fast
annuities.
Reply Bechtel
1:35 AM on February 6, 2019 
All forms of investments come with sure risks.
Reply Lingle
11:33 PM on February 6, 2019 
That is true for investment recommendation as well.
Reply Macdermott
1:21 AM on February 7, 2019 
A financial advisor is your planning partner.
Reply Hyett
4:08 AM on February 8, 2019 
That is true for funding advice as properly.
Reply Steinke
1:23 AM on February 9, 2019 
Traders do pay direct and oblique costs.
Reply Vandorn
2:19 AM on February 9, 2019 
That is true for investment advice as nicely.
Reply Jay
1:34 PM on February 10, 2019 
This is true for funding advice as properly.
Reply Stjohn
11:08 PM on February 10, 2019 
Schwab Clever Portfolios invests in Schwab ETFs.
Reply Reinhart
12:05 AM on February 11, 2019 
Traders do pay direct and indirect costs.
Reply Hueber
1:07 AM on February 11, 2019 
And this is an funding threat value taking.
Reply Danner
1:41 AM on February 12, 2019 
Investors do pay direct and indirect prices.
0